lunedì, Febbraio 6, 2023
HomeNotizieIran NewsLe milizie houthi, affiliate al regime iraniano, in conflitto con l'ex-presidente yemenita

Le milizie houthi, affiliate al regime iraniano, in conflitto con l’ex-presidente yemenita

CNRI – Secondo Sky News, il 12 Maggio 2017, l’ex-presidente yemenita Ali-Abdullah Saleh avrebbe ordinato ai suoi media di rivelare pubblicamente la dipendenza del leader delle milizie houthi, Abdulmalik al-Houthi, dal regime iraniano nello Yemen. Questa azione è stata intrapresa da Ali-Abdullah Saleh, dopo la rivelazione della notizia che gli houthi avevano pronto un piano per assassinarlo.

Fonti informate a Sanaa hanno detto: “Durante il suo incontro con i membri del partito del congresso aveva minacciato il leader degli houthi dicendo che, se non obbediscono alle sue richieste, li venderà alla Coalizione Araba. Ha definito ‘fondamentaliste’ le milizie houthi legate al regime iraniano. Ali-Abdullah Saleh ha ordinato ai suoi media di attaccare gli houthi, rivelando le loro relazioni con il regime iraniano ed annunciando che hanno venduto lo Yemen all’Iran ad un prezzo irrisorio. Ha poi sottolineato che gli houthi sono un gruppo di ladri che cercano di ottenere posti ministeriali nel governo, per ottenere proprietà e guadagnare patrimoni senza merito”. Fonti informate hanno aggiunto che il partito del congresso dello Yemen ha chiesto ad Ali-Abdullah Saleh di spezzare i suoi legami con i gruppi militanti houthi e di rivelare gli accordi segreti presi con loro.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,935FollowersFollow