sabato, Dicembre 10, 2022
HomeNotizieIran NewsLa Lega Araba avverte il regime iraniano di cessare gli atti provocatori

La Lega Araba avverte il regime iraniano di cessare gli atti provocatori

Il Segretario Generale della Lega Araba, Nabil Al-Arabi, ha detto domenica che il regime iraniano è coinvolto in “atti provocatori” nei confronti dei paesi dalla regione.

Arabi ha parlato ai ministri degli esteri della Lega Araba riuniti al Cairo per una sessione di emergenza convocata per discutere sugli attacchi alle missioni saudite in Iran e sulla sua ingerenza negli affari interni dei paesi della regione.

Arabi ha chiesto ai diplomatici intervenuti all’incontro nella sede del Cairo “di adottare una posizione forte e unitaria che chieda all’Iran di cessare ogni forma di ingerenza negli affari della nazione araba”.

In un comunicato la Lega Araba ha condannato gli attacchi alle due missioni diplomatiche saudite in Iran ed ha accusato il regime iraniano di non essere riuscito a proteggere questi uffici, ha riferito l’agenzia Reuters. Nel comunicato si condanna anche il gruppo militante fondato in Bahrein e appoggiato dalle Guardie Rivoluzionarie del regime (IRGC).

Ad una conferenza trasmessa in TV dopo la sessione di emergenza convocata dal gruppo pan-arabo, Nabil Al-Arabi ha detto: “La Lega Araba non accetterà un intervento iraniano nella regione araba e che l’Iran diffonda il conflitto settario”.

Il Ministro degli Esteri dell’Arabia Saudita, Adel Al-Jubeir, ha ribadito che il regime iraniano sta interferendo negli affari arabi, minacciando la sicurezza nella regione.

“Questi attacchi riflettono chiaramente l’atteggiamento che la politica iraniana sta tenendo nella nostra regione araba, in particolare… con la sua ingerenza negli affari degli stati (della regione), l’istigazione al conflitto settario e la minaccia alla sua stabilità e alla sua sicurezza”, ha detto Jubeir.

Il Ministro degli Esteri degli Emirati Arabi, lo Sceicco Abdullah Bin Zayed Al-Nahyan, ha chiesto agli stati arabi di prendere “una posizione chiara” nei confronti dell’ingerenza del regime iraniano negli affari arabi.

Ha detto che il regime iraniano intenzionalmente non ha voluto proteggere le sedi diplomatiche saudite.

Al Nahyan, che è a capo del Consiglio degli Ambasciatori Arabi, ha detto che l’attacco “è avvenuto sotto il naso e a portata di orecchi delle forze di sicurezza”.

La Lega Araba è un’organizzazione regionale composta da 22 membri, formatasi nel 1945 per promuovere la cooperazione tra le nazioni mediorientali.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,487FollowersFollow