mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaIraq - Iran: Baghdad nega visto a missione umanitaria Italiana

Iraq – Iran: Baghdad nega visto a missione umanitaria Italiana

COMUNICATO STAMPA

ImageRoma, 9 giugno – «Il governo iracheno non risponde da cinque mesi a una richiesta di visto per una missione umanitaria in territorio iracheno»: a denunciarlo è Antonio Stango, segretario del Comitato Italiano Helsinki per i diritti umani. «La missione» spiega Stango «dovrebbe consentire a me stesso e ad altri esperti di svolgere alcuni incontri a Baghdad e di visitare la città-base di Ashraf, nel Nord del Paese, dove vivono circa 3500 rifugiati iraniani membri dell’Organizzazione dei Mojahedin del Popolo Iraniano (OMPI).

Si tratta di persone disarmate, la cui organizzazione è stata riconosciuta nei mesi scorsi dall’Unione Europea estranea ad attività terroristiche e che devono godere di protezione umanitaria ai sensi della IV Convenzione di Ginevra. Tuttavia, il regime di Teheran esercita forti pressioni sul governo iracheno per ottenere la loro consegna, e nelle ultime settimane ci sono stati segnalati gravi abusi da parte delle forze di sicurezza irachene nei confronti dei rifugiati di Ashraf, privati di rifornimenti e minacciati di espulsione in violazione del diritto internazionale».
Per la protezione di Ashraf si è pronunciato con una risoluzione, il 24 aprile scorso, anche il Parlamento Europeo.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,397FollowersFollow