giovedì, Dicembre 8, 2022
HomeNotizieIran NewsIran: Un duro colpo per il banchiere centrale e finanziatore principale del...

Iran: Un duro colpo per il banchiere centrale e finanziatore principale del terrorismo internazionale

 CNRI – La morte di Osama bin Laden è un duro colpo per il regime iraniano come il banchiere centrale e finanziatore principale del terrorismo internazionale. Per tutto il decennio, il regime clericale ha raccolto il massimo beneficio da Osama Bin Laden e Al Qaeda come suo alleato pratico. Senza il regime di Khomeini, non ci sarebbe stato alcun motivo per la manifestazione del terrorismo diffuso in questa parte del mondo. Il cuore del terrorismo e il fondamentalismo si trova a Qom e Teheran. Come tale, il popolo iraniano come la prima vittima del fondamentalismo e il massacro di persone innocenti con il pretesto dell’Islam e della legge islamica, condividono lo stesso dolore e lo stesso sentimento delle famiglie delle vittime negli Stati Uniti, in Iraq e in tutto il mondo.
La Resistenza Iraniana sottolinea la necessità di fare giustizia contro il leader supremo del regime iraniano Ali Khamenei, il suo presidente Mahmoud Ahmadinejad ed i loro delegati in Iraq, che sono assassini degli innocenti e indifesi residenti di Ashraf.
Con la caduta del terrorismo e della dittatura religiosa al potere in Iran e l’eliminazione del Corpo delle Guardie Rivoluzionarie islamiche (I Pasdaran ) e della forza terroristica di Qods , il terrorismo e il fondamentalismo sarebbero debellato in questa parte del mondo.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana
2 maggio 2011

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,485FollowersFollow