domenica, Novembre 27, 2022
HomeNotizieIran NewsIran: si è dimesso capo negoziatori nucleare Larijani

Iran: si è dimesso capo negoziatori nucleare Larijani

ImageReuters, 20 ottobre 2007 – Ali Larijani, in prima linea negli sforzi diplomatici per disinnescare le tensioni tra l’Iran e l’Occidente sul nucleare, ha rassegnato le dimissioni dall’incarico di capo dei negoziatori dell’Iran.

Lo ha detto oggi un portavoce del governo.
Saeed Jalili, vice ministro degli Esteri per gli affari europei e americani, è il possibile successore di Larijani, secondo l’agenzia stampa Irna.

Larijani doveva incontrare il capo della politica estera dell’Unione europea Javier Solana a Roma martedى prossimo per discutere delle ambizioni nucleari dell’Iran, contestate dall’Occidente che teme la fabbricazione di un arsenale atomico da parte di Teheran. Accuse smentite dall’Iran, che giusitifica il suo programma nucleare per scopi civili.

Il portavoce del governo Gholamhossein Elham, citato da Irna, ha fatto sapere che il successore di Larijani incontrerà Solana come previsto.

Alcuni analisti riferiscono di dissensi tra Larijani e il presidente Mahmoud Ahmadinejad su come gestire la disputa sul nucleare, sebbene entrambi siano contrari a fermare il programma nucleare.

La parola finale su tutte le questioni dello Stato, inclusa la politica nucleare, spetta al leader supremo Ayatollah Ali Khamenei, secondo il sistema religioso iraniano.

"Ali Larijani, segretario del Consiglio supremo di sicurezza nazionale, ha presentato le dimissioni dal suo incarico", ha detto il portavoce, aggiungendo che le dimissioni sono state accettate infine dal presidente Ahmadinejad dopo che altre precedenti offerte erano state respinte.

Il portavoce ha aggiunto che questa novità non porterà a un "nuovo programma" del consiglio e che un nuovo segretario potrebbe andare all’incontro con il capo della politica estera dell’Ue Javier Solana, previsto martedى prossimo a Roma.
 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,375FollowersFollow