sabato, Dicembre 3, 2022
HomeNotizieIran NewsIRAN: Sei detenuti impiccati

IRAN: Sei detenuti impiccati

I boia del regime iraniano hanno impiccato almeno sei uomini nella città nordoccidentale di Orumiyeh giovedì. I detenuti  Shahin Salehi, Haji Abbassi, Ahmad Shiri, Latif Alizadeh, Abdolaziz Fouladi e Hassan Bina sono stati tutti giustiziati nel carcere principale della città.

Anche sabato un detenuto è stato impiccato in pubblico nella città di Rasht.

Gli esperti dell’ONU sui diritti umani hanno condannato la recente impennata delle esecuzioni in Iran, della maggioranza delle quali non viene data notizia. Alcuni rapporti giunti da Ginevra l’8 Maggio 2015, dagli Inviati Speciali delle Nazioni Unite sulla situazione dei diritti umani, Ahmed Shaheed e sulle esecuzioni extragiudiziali, Christof Heyns, hanno condannato il drastico aumento delle esecuzioni delle ultime settimane. 

In molti casi delle esecuzioni non è stata data notizia dalle fonti ufficiali e i nomi dei giustiziati non sono stati rivelati al pubblico.

“Quando il governo iraniano si rifiuta persino di ammettere la reale portata delle esecuzioni avvenute, dimostra uno spietato disprezzo sia per la dignità umana che per le leggi internazionali sui diritti umani”, ha sottolineato Shaheed.

Tra il 9 e il 26 Aprile almeno 98 detenuti sembra siano stati giustiziati, ad una media di sei al giorno. 

“Siamo allarmati dalla recente impennata del numero delle esecuzioni, avvenute nonostante vi siano grossi dubbi sul rispetto degli standards del giusto processo”, ha precisato Heyns. 

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,410FollowersFollow