sabato, Dicembre 3, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaIran - Sassari: Piazza d´Italia contro la pena di morte

Iran – Sassari: Piazza d´Italia contro la pena di morte

alguer.it, 23 maggio

ImageMartedì 25 Maggio in piazza d’Italia a Sassari alle ore 19, si svolgerà una manifestazione, organizzata dall’associazione per la democrazia in Iran 

 SASSARI – Martedì 25 Maggio in piazza d’Italia a Sassari alle ore 19, si svolgerà una manifestazione, organizzata dall’associazione per la democrazia in Iran, per protestare contro la condanna a morte di 6 prigiornieri politici e per il perpetrarsi delle torture e violenze contro la popolazione in particolare le donne.

 

Il regime clericale ha intensificato le pene di morte per impiccagione. Nel 2009 sono state eseguite 440 impiccagioni, la cifra più elevata al mondo rispetto alla popolazione del paese. E appena pochi giorni fa, il 9 maggio, sono stati impiccati 5 ragazzi. Le continue rivolte a Teheran e in altre parti del paese denotano la volontà di rovesciare il regime.

La materia dei diritti umani è senza confine, ogni giorno in tutto il mondo, simpatizzanti della resistenza iraniana, organizzano incontri e manifestazioni per denunciare la violazione dei diritti umani in Iran e ad Ashraf, una vera e propria città al confine Iran-Iraq, in cui vivono 3400 membri della resistenza iraniana (PMOI) che godono della Quarta Convenzione di Ginevra, ma che di fatto sono vittime inermi (dal 2003 le loro armi sono nelle mani delle forze militari USA) di una escalation di violenze fisiche e psicologiche da parte delle forze militari irachene filo-iraniane.

Ciò che chiediamo – sottolineano gli organizzatori – è sostegno da parte di tutti voi, per protestare contro la condanna a morte dei prigionieri politici colpevoli solo di essere familiari dei Mojaheddin del popolo iraniano residenti nel campo di Ashraf, e per protestare contro la tortura, le violenze sulle donne che sono gli strumenti del fascismo religioso in Iran.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,403FollowersFollow