sabato, Dicembre 3, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaIran: "fermate condiscendenza con i mullah", lanciavano gli iraniani dinanzi...

Iran: “fermate condiscendenza con i mullah”, lanciavano gli iraniani dinanzi alla sede dell’Ue

ImageCNRI – Nel momento in cui i ministri degli esteri dell’Ue si incontravano a Lussemburgo ieri per discutere sulle misure contro il regime dei mullah che persiste a violare le risoluzioni del Consiglio di sicurezza dell’ONU, iraniani ed altri partigiani della resistenza iraniana hanno tenuto una raccolta dinanzi alla sede dell’Ue per chiamarli ad adottare sanzioni più dure. "vogliamo sanzioni economiche e politici complete e un embargo in armi contro la dittatura religiosa in Iran", ha detto uno degli organizzatori della raccolta.

"è tempo di porre fine alla politica di condiscendenza imbarazzato dei mullah."I dimostranti hanno anche condannato l’inserimento della principale opposizione iraniana, Mojahedin del Popolo Iraniano (le OMPI), sull’elenco dei gruppi terroristici dell’Ue. Quest’inserimento è stato mantenuta in violazione del giudizio della Corte europea di giustizia che la ha annullata il 12 dicembre 2006. Rivolgendosi al pubblico, il deputato Marc Angel, dellla Commissione degli affari esteri del Parlamento del Lussemburgo, ha approvato la domanda dei partecipanti che condannano la politica di condiscendenza, prima di aggiungere "io sostengo la politica della signora Rajavi, in particolare la sua offerta per un cambiamento democratico in Iran."

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,410FollowersFollow