mercoledì, Febbraio 1, 2023
HomeNotizieIran NewsIran: Proteste per il carburante nelle città Iraniane del nord

Iran: Proteste per il carburante nelle città Iraniane del nord

ImageCNRI, 13 gennaio – Venerdì, più di 300 residenti infuriati si sono raccolti all’esterno del municipio per protestare per la mancanza di combustibile per alimentare i riscaldamenti. La situazione è particolarmente grave dato l’inverno molto rigido che si è abbattuto su Qaemshahr nella provincia costiera settentrionale di Mazandaran.

A Gorgan i residenti si sono riuniti all’esterno della società del gas amministrata dallo stato dello per esprimere la loro rabbia ai funzionari del regime iraniano.

Un manifestante a Gorgan ha detto: "viviamo in un mare di gas e di petrolio, qui in Iran, ma in questo inverno senza precedenti le nostre famiglie soffrono per la mancanza di carburante e nessuno presta attenzione alle nostre esigenze. Anche la società del gas è chiusa. "

A Uroumiyeh, nell’Iran nord-occidentale, i residenti in coda per avere del carburante, si sono scontrate con le SSF a causa della recente carenza di gas. Allo stesso tempo gli studenti hanno iniziato un sit-in al di fuori del Municipio e hanno dichiarato la sospensione delle lezioni fino a quando la crisi non sarà risolta.

Nonostante sia al secondo posto nel mondo, dopo la Russia, per riserve di gas, l’Iran spesso soffre per la scarsità di gas in inverno, e questo è il risultato della corruzione del regime dei mullah.
 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,910FollowersFollow