sabato, Dicembre 10, 2022
HomeNotizieIran NewsIran: Nuovo tentativo dei mullah per resistere alla Comunità internazionale

Iran: Nuovo tentativo dei mullah per resistere alla Comunità internazionale

ImageCNRI, 18 settembre  – Per resistere alla pressione internazionale, Majlis (Parlamento) del regime ha messo a punto una nuova direttiva pubblicata in direzione del ministero degli esteri.

Ecco alcuni estratti:

– Per compensare l’influenza americana nella regione, l’Iran deve rivolgersi verso la Russia e l’India per trovare un sostegno del più necessario.

La cooperazione regionale con i due paesi potrebbe portare l’equilibrio strategico che l’Iran ricerca disperatamente nel suo vicolo cieco con gli Stati Uniti;
 – Le tensioni tra i due vicini, l’India ed il Pakistan, mettono l’Iran in posizione di ottenere concessioni dei due lati;
 – L’acquisizione più importante nelle relazioni dell’Iran con l’India riguarderebbe il litigio nucleare con il Consiglio di sicurezza dell’ONU. Il subcontinente è molto rispettato nel movimento dei non allineati (MNA) poiché l’India ne è uno degli co-fondatore . Un certo numero di membri del MNA sono attualmente anche al consiglio di governatori del AIEA. Il prossimo non, secondo la direttiva, dovrebbe essere di ottenere la tecnologia nucleare dell’India che è già una potenza nucleare;
 – Oltre a controbilanciare alla sovranità americana nella regione con il sostegno Russo, l’Iran vuole ottenere la tecnologia di missile di lunga portata, come il S – 400 di questo paese per mettere a livello il suo sistema di missile;
È importante citare che il S – 400  con un’una portata massima di 400 chilometri, è una nuova generazione nella tecnologia dei missili con il quale il sistema di difesa aereo russa è stato appena fornito. Per attuare la direttiva, il vice-ministro degli affari esteri per l’Asia e l’Australia, Mehdi Safari, si è volato per Nuova Delhi il 7 settembre, per incontrare il ministro indiano degli affari esteri ed il consulente di sicurezza nazionale sul confronto nucleare. Il rappresentante dei mullah ha chiesto nella sua visita alle autorità indiane di sostenere il regime nelle discussioni nucleari alla AIEA ed in cambio l’Iran fungerà da intermediario, nel suo favore, nelle vertenze frontaliere con il Pakistan.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,489FollowersFollow