domenica, Novembre 27, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaIran - MEP: I mullah hanno insistito nel rimuovere Salih al-Mutlak dalla...

Iran – MEP: I mullah hanno insistito nel rimuovere Salih al-Mutlak dalla lista elettorale

ImageCNRI – Durante una sessione del Parlamento Europeo che si è tenuta a Strasburgo Martedى scorso, sul tema della "Situazione in Iraq", Struan Stevenson, parlamentare scozzese, ha detto che il regime iraniano ha insistito per rimuovere il Dottor Salih al Mutlak, capo del Fronte per il Dialogo nazionale iracheno, dalla lista elettorale.

Il Presidente della Delegazione del Parlamento Europeo per le relazioni con l'Iraq, ha raccontato al Barone Ashton, il capo della politica estera europea, che era presente al dibattito, "che le elezioni in Iraq non saranno libere".

Dieci giorni fa la Commissione di Giustizia ha deciso di bandire Salih al-Mutlak, capo del Fronte per il Dialogo nazionale del parlamento e membro del Parlamento iracheno negli ultimi 4 anni. Gli è stato impedito di prendere parte alle future elezioni".

"Non è una coincidenza che questo divieto, insieme con il divieto imposto ad altri 5 mila politici iracheni, è stato annunciato nel giorno del Manouchehr Mottaki, durante il quale l'odioso Ministro degli Esteri in Iran, ha visitato Baghdad.

Sali al-Mutlak è stato un portavoce critico della intromissione irachena in Iran, e ora i mullah hanno insistito nel rimuoverlo dalle elezioni.

"Il Vice Presidente Americano, Joe Biden, ha già protestato per questo bando, e spero, Barone Ashton, che anche lei farà lo stesso". Fino a che al-Mutlak e gli altri saranno banditi, non dobbiamo e non possiamo riconoscere la legittimità di queste elezioni", ha detto.
 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,373FollowersFollow