venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeNotizieIran NewsIran: le famiglie dei residenti di Ashraf e Liberty condannate nei processi-farsa...

Iran: le famiglie dei residenti di Ashraf e Liberty condannate nei processi-farsa del regime teocratico

Gli scagnozzi della magistratura dei mullah hanno recentemente condannato tre prigionieri politici con un processo-farsa. Nasser Sodagary, 65 anni, e sua moglie Tahereh Pour Rostam sono stati condannati a cinque anni di prigione e a dieci anni di esilio a Zahedan e il loro figlio, Pouvan Sodagary, uno studente di 24 anni, è stato condannato a sei anni di prigione e a sei anni di esilio a Kerman. Questi tre prigionieri politici, alcuni parenti dei quali sono membri dell’OMPI a Camp Liberty, erano stati arrestati il 1° Maggio 2011 e sottoposti a torture fisiche e psicologiche fin dall’inizio affinché fornissero false confessioni e rilasciassero interviste in alcuni shows televisivi. Tahereh Pour Rostam soffre di gravi problemi cardiaci e il figlio Pouvan è stato ferito durante l’arresto. Nasser Sodagary è un prigioniero politico degli anni ’80 e molte volte ha subito aggressioni da parte delle guardie rivoluzionarie.
Il Dr. Hani Yazarloo, un altro prigioniero politico, è stato condannato ad un anno di prigione e a dieci anni di esilio. Sua moglie Nazila Dashti e i due figli, Hamed, 31 anni esperto di ingegneria spaziale, ed Houd, 25 anni, hanno subito anni di prigionia e torture nelle carceri del regime fin dal 2007 per aver fatto visita ai loro parenti ad Ashraf o per avere avuto contatti con loro.
Moloud Safaii, un’altra prigioniera politica, è stata condannata a cinque anni di prigione e a cinque anni di esilio a Semnan per aver partecipato alla cerimonia in memoria dei prigionieri politici uccisi Ali Saremei, Ja’afar Kazemi e Mohsen Dogmechi. Hassan-ali Safaii, padre di Moloud Safaii nonché rispettabile commerciante del Bazaar di Tehran e suo marito Ebrahim Saeidi, sono stati giustiziati nel 1981 per il loro sostegno all’OMPI. Molti parenti di Moloud Safaii sono residenti a Camp Liberty.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana
23 Dicembre 2012

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,408FollowersFollow