mercoledì, Febbraio 8, 2023
HomeNotizieIran NewsIran: Le famiglie degli studenti imprigionati protestano dinanzi all'ufficio dell'ONU a Teheran

Iran: Le famiglie degli studenti imprigionati protestano dinanzi all’ufficio dell’ONU a Teheran

ImageCNRI, 3 gennaio  – lunedì, le famiglie degli studenti imprigionati hanno organizzato una protesta dinanzi all’ufficio dell’ONU a Teheran per chiamare alla liberazione incondizionata dei loro parenti nonostante i numerosi tentativi delle forze di sicurezza per scoraggiarne.

I manifestanti che brandivano fotografie dei prigionieri hanno chiamato le Nazioni Unite ad intraprendere un’azione urgente per farle liberare.

Il rappresentante dell’ufficio dell’ONU è andato alla riunione dei manifestanti ed ha promesso loro di prendere in considerazione le loro domande. Le famiglie hanno organizzato proteste simili dinanzi alla prigione di Evine e la Corte a Teheran. Gli agenti di sicurezza hanno fatto di tutto per fare rovesciarsi il movimento. Ma le famiglie hanno tenuto bene, affermando che continuerebbero fino alla liberazione prigionieri. Gli studenti sono stati fermati durante proteste in occasione di una settimana d’azione all’inizio di dicembre, dove sono stati migliaia da raccogliersi un po’ovunque nel paese ai grida di "morte al dittatore", "liberate tutti i prigionieri politici", o anche "gli studenti preferiscono la morte alla umiliazione".

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,944FollowersFollow