mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeNotizieIran NewsIran: 'La struttura politica potrebbe crollare in lotta per il potere elettorale'

Iran: ‘La struttura politica potrebbe crollare in lotta per il potere elettorale’

CNRI – L’intera struttura politica iraniana potrebbe crollare se Mahmoud Ahmadinejad riesce a proporre i propri candidati preferiti per partecipare alle elezioni di giugno.

La presenza del favorito di Ahmadinejad Rahmi Mashaei e dell’ex presidente Ali Akbar Hashemi Rafsanjani sulla scheda elettorale polarizzerebbe le elezioni e intensificherebbe la pressione sul regime, ha detto Abbas Abdi.

Abdi, analista e alleato dell’ex presidente del regime iraniano Mohammad Khatami, ha detto al giornale “Asr-e Iran”: “Se il candidato del governo è verificato, Ali Akbar Hashemi Rafsanjani rimarrà in campo e si svilupperà una situazione polarizzata.

“Non si può indovinare che cosa accadrà se ci sarà questa situazione, ma sarà molto complicato e dipende da come essi se la giocano”.

“Io credo che nelle prossime due settimane le due maggiori forze politiche spingeranno tutti gli altri candidati ai margini.”

Ma se il candidato di Ahmadinejad viene squalificato, Abdi crede che Ahmadinejad non si arrenderà facilmente.

Ha aggiunto: “Che cosa farà, è ignoto, io so solo che ha messo tutte le sue uova nel paniere di queste elezioni e lui non rimarrà tranquillo..

“Il governo è inoltre attualmente bloccato tra due forze complesse e non sa cosa fare con nessuna delle due.

“In altre elezioni, tutti erano d’accordo in anticipo chi sarebbe stato eletto. Ma questo non sta accadendo ora e stanno andando a pagare il prezzo.

“Il problema è che il sistema dominante non va d’accordo nè con Mashaei né Rafsanjani, e questa è una ricetta per guai. Le Cose saranno più veloci nel corso delle prossime due settimane e la struttura politica del regime potrebbe non essere in grado di sopportarlo.”

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,475FollowersFollow