mercoledì, Febbraio 8, 2023
HomeNotizieTerrorismoIran, il giuramento degli aspiranti kamikaze «Sfidiamo Usa ed ebrei»

Iran, il giuramento degli aspiranti kamikaze «Sfidiamo Usa ed ebrei»

ImageCorriere della sera, 26 Maggio – Teheran – Uomini e donne. I visi incorniciati dalle bandane verdi con i versetti del Corano, i volti coperti dalla keffiah. Ieri, decine di giovani iraniani hanno sfilato per le strade della capitale Teheran dopo aver giurato di essere pronti a «diventare kamikaze» per difendere il Paese dalle «aggressioni di Stati Uniti e Israele». Vicino a uno striscione sopra il quale campeggiavano decine di bare avvolte nelle bandiere americane, britanniche e israeliane, gli «aspiranti martiri» hanno ostentato sicurezza se non baldanza.

«Le minacce degli americani – ha dichiarato per esempio Margess, una giovane di 27 anni – hanno solo riempito i nostri ranghi e rinforzato le nostre convinzioni. Ci opporremo a loro con le nostre vite». La manifestazione è stata organizzata da un gruppo finora sconosciuto («Quartier generale per la commemorazione dei martiri del movimento globale islamico»). Ma si ritiene che dietro ci sia la milizia dei Basiji, i volontari islamici appoggiati dal regime di Teheran.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,951FollowersFollow