domenica, Dicembre 4, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaIRAN: Gli iraniani in esilio manifestano contro Ahmadinejad a New York

IRAN: Gli iraniani in esilio manifestano contro Ahmadinejad a New York

ImageAFP, 21 marzo – Circa 200 simpatizzanti della Resistenza iraniana si sono riuniti a New York mercoledì per condannare il viaggio del presidente del regime dei mullah Mahmoud Ahmadinejad, che è atteso alle Nazioni Unite. Agitando insegne con su scritto "Ahmadinejad è un terrorista" e ribadendo "Ahmadinejad fuori dall’ ONU", i protestanti hanno chiamato gli Stati Uniti a ritirare il gruppo dell’opposizione iraniana dal loro elenco delle entità terroristiche.

"L’etichetta di terrorista che è stata marcata ai Modjahidin del popolo agisce da principale ostacolo per un cambiamento democratico in Iran. Occorre ritirarla immediatemente", ha dichiarato in un comunicato il gruppo organizzatore della manifestazione.

Il dipartimento di Stato ha inserito sul suo elenco delle organizzazioni terroristiche il Consiglio nazionale della resistenza iraniana e i Modjahidin del popolo iraniano.

I dimostranti hanno anche chiamato le Nazioni Unite ad imporre sanzioni rigorose a Teheran come primo passo verso un cambiamento di regime in Iran.

"E’ ora molto chiaro che la politica d’indecisione, la politica di accondiscendenza, la politica di negoziati è fallita ", ha dichiarato una personalità dell’opposizione Alireza Jafarzadeh." "Questo è un momento di verità per il Consiglio di sicurezza "."

Il Consiglio di sicurezza dell’ONU doveva nel frattempo pronunciarsi su una risoluzione riguardo alle sanzioni contro l’Iran per il suo programma nucleare. Ahmadinejad dovrebbe assistere al voto della risoluzione, previsto per il fine settimana.

La misura proposta avviene come reazione verso il rifiuto persistente di Teheran a sospendere le sue operazioni nucleari fatta in seguito alle sanzioni imposte nel mese di dicembre.
 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,416FollowersFollow