domenica, Dicembre 4, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaIran: dopo il fallito attentato terroristico a Parigi, contro la resistenza iraniana,...

Iran: dopo il fallito attentato terroristico a Parigi, contro la resistenza iraniana, l’Europa adotti misure urgenti

COMUNICATO

Il Comitato Italiano di Parlamentari e cittadini Iran Libero, che con diversi dei suoi membri è stato presente il 30 giugno al grande raduno di Parigi dell’opposizione democratica iraniana, rende omaggio alla professionalità e all’efficacia delle polizie e dei servizi di sicurezza di Belgio, Francia e Germania che hanno scongiurato l’attentato terroristico che avrebbe causato una strage fra i partecipanti all’evento. 

Sono stati infatti arrestati in Belgio – a poche ore di automobile da Parigi – due terroristi affiliati al regime iraniano degli ayatollah, trovati con esplosivi e detonatore pronti per l’attentato, mentre un altro iraniano legato al regime e sospettato di complicità con loro è stato arrestato in Francia. Inoltre è stato arrestato in Germania un diplomatico del regime, Asadollah Assadi, già a capo del servizio di intelligence del regime a Vienna e sospettato di avere ordinato l’attentato.
Quanto accaduto, insieme con le minacce di atti terroristici da parte di agenti del regime contro il campo dei rifugiati dell’Organizzazione dei Mojahedin del Popolo Iraniano in Albania, più volte denunciate dall’OMPI, mostra ancora una volta la necessità e l’urgenza di un cambiamento sostanziale delle politiche europee nei confronti dell’Iran. Occorre sia attuare fermezza e rigore nelle relazioni con il regime, anche con l’espulsione di tutti i suoi agenti di intelligence pronti ad azioni terroristiche, sia riconoscere formalmente il ruolo positivo e di interlocutore privilegiato all’opposizione democratica, organizzata nel Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana.

Comitato Italiano di Parlamentari e Cittadini Iran Libero
3 luglio 2018

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,421FollowersFollow