mercoledì, Febbraio 8, 2023
HomeNotizieIran NewsIran: Donne, madri e bambini appena nati in condizioni drammatiche a carcere...

Iran: Donne, madri e bambini appena nati in condizioni drammatiche a carcere di Evine

Il regime iraniano mantiene le detenute della prigione di Evine di Tehran in condizioni spaventose ed impone loro delle restrizioni supplementari. I bambini di meno di 2 anni vivono anche loro nella sezione delle donne con le loro madri.

Il blocco 2 della prigione non ha acqua potabile, e cio porte inevitabilmente a rischi sanitari per le madri ed i loro bambini.
L’acqua è pompata nei pozzi scavati direttamente nel terreno e la prigione non risponde alle norme sanitarie. Certi prigionieri politici e di diritto comune soffrono oggi di gravi infezioni renali.

Almeno 20 prigioniere politiche sono detenute ad Evine. 32 detenute sono condannate a morte e possono essere uccise ogni momento. La loro età varia dai 18 a 47 anni, alcune di loro hanno trascorso gli 15 ultimi anni delle loro vite dietro la sbarre faccia a faccia con la pena di morte. 
 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,942FollowersFollow