domenica, Dicembre 4, 2022
HomeNotizieIran NewsIran/ Bondi: Arresto Panahi dimostra brutalità e debolezza regime

Iran/ Bondi: Arresto Panahi dimostra brutalità e debolezza regime

Image"Collaborazione culturale destinata ad interrompersi"

Roma, 2 mar. (Apcom) – "L'arresto del regista Jafar Panahi, il Leone d'oro nel 2000, conferma che il regime iraniano ha imboccato la strada della repressione più brutale nei confronti di ogni espressione di libertà da parte dei giovani, delle donne e degli uomini di cultura". E' quanto dichiara Sandro Bondi, ministro della Cultura.

"Questo mostra, da un lato, la debolezza del regime, ma, dall'altro lato, richiede da parte di tutti i Paesi democratici un sostegno e una solidarietà attiva e costante per far prevalere la richiesta di libertà e di democrazia che sale sempre di più dalla società iraniana", aggiunge Bondi che avverte: "Di questo passo la collaborazione in atto sul piano culturale è destinata a interrompersi se non vi sarà da parte del governo iraniano una immediata inversione di rotta, a partire dalla liberazione del regista Panahi".

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,421FollowersFollow