martedì, Novembre 29, 2022
HomeNotizieIran NewsIran: 50.000 licenziamenti in due mesi

Iran: 50.000 licenziamenti in due mesi

ImageCNRI, 11 Giu – Gli operai e gli strati più svantaggiati sono le prime vittime del deterioramento economico e della vita costoso in Iran. Secondo le cifre ufficiali del ministero del lavoro il numero di licenziamenti per i primi due mesi della primavera è aumentato del 26% rispetto all’anno precedente e del 29% rispetto al 2004. Il numero di licenziamenti per questi primi due mesi dell’anno iraniano è più elevato di quello di tutto l’anno scorso.

Naturalmente il vero numero è molto più importante di ciò che è stato ufficialmente annunciato. Più di 50.000 lavoratori sono stati congedati in Iran quest’ultimi due mesi.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,396FollowersFollow