domenica, Dicembre 4, 2022
HomeNotizieIran NewsIran: 23 Arresti dopo le misure restrittive imposte a internet

Iran: 23 Arresti dopo le misure restrittive imposte a internet

ImageCNRI, 15 dicembre – Le Forze di Sicurezza statali del regime iraniano(SSF) hanno chiuso 24 internet point e altri coffee shop, arrestando 23 persone, come hanno riportato i giornali Domenica.

Il Colonello Nader Sarkari, un agente delle SSF, ha detto all’agenzia di stampa IRNA che solo nelle ultime 24 ore 435 coffee shop sono stati perquisiti, 170 ammoniti e "23 persone sono state arrestate", e ha aggiunto che 11 di queste erano donne.

"Uso di videogiochi immorali, foto oscene…e la presenza di donne che indossano hejab impopri, sono tra le ragioni per le quali hanno posto delle misure restrittive", ha detto Sarkari.

La chiusura dei coffee shop coincide con una nuova ondata di soppressioni contro le donne con il pretesto del "vestiario improprio".

Secondo un altro articolo, le SSF hanno perquisito 275 ristoranti a Tehran, dei quali 138 hanno ricevuto un avvertimento e 17 sono stati chiusi.
La perquisizione ha compreso la verifica del rispetto di una nuova norma sul narghilè, che in Iran chiamano Galyan.
 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,421FollowersFollow