sabato, Dicembre 10, 2022
HomeNotizieIran NewsIran: 15 prigionieri impiccati in meno di una settimana

Iran: 15 prigionieri impiccati in meno di una settimana

ImageCNRI, 14 maggio – Il procuratore generale della città di Mashad nel Nord-est, Gholam-Hossein Esmaïli ha annunciato l’impiccagione di 15 prigionieri la settimana scorsa, ha riportato il quotidiano ufficiale Qods lunedì 14 maggio. "il sistema giudiziario colpisce con fermezza coloro che sono dietro l’insicurezza ed il traffico di droga ed hanno impiccato 15 trafficanti della settimana scorsa", ha detto Esmaïli. Quest’aumento del numero delle impiccagioni interviene nel momento in cui il regime dei mollah teme vivamente la situazione esplosiva della società.

Quest’ultime settimane, le sommosse insegnanti, le manifestazioni studenti e le proteste delle donne si sono moltiplicate attraverso il paese.

La settimana scorsa, i giovani sono scesi nella piazza a Mashad (Nord-est) quando le forze di sicurezza dello Stato hanno incalzato uno studente. La Resistenza Iraniana, chiama il segretario generale dell’ONU, l’alto commissario per i diritti dell’uomo ed il Consiglio dei diritti dell’uomo dell’ONU e l’ONGS attraverso il mondo di condannare le violazioni barbare dei diritti dell’uomo e le esecuzioni in Iran. Chiama anche ad una sorveglianza sistematica della situazione dei diritti dell’uomo in questo paese.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana

il 14 maggio 2007

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,489FollowersFollow