sabato, Novembre 26, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaGrande folla assiste alla sepoltura delle vittime più recenti del regime iraniano

Grande folla assiste alla sepoltura delle vittime più recenti del regime iraniano

CNRI – Il corpo di un giovane manifestante ucciso dalle forze repressive del regime iraniano è stato sepolto a Qaemshahr nel nord dell’Iran, dopo una cerimonia funebre a cui hanno partecipato molti residenti locali, secondo la cronaca.

Behnoud Ramezani è stato ucciso martedى scorso durante le proteste anti-regime da parte delle forze paramilitari Bassij e di agenti in borghese, dopo aver ricevuto più colpi critici alla testa e al corpo.

La sua cerimonia funebre ha avuto luogo nel villaggio di Qarakheil a Qaemshahr. Una sua immagine gigante è stata trasportata durante la processione, e un poster di grandi dimensioni è stato visto anche sulla sua tomba, con la scritta “Per quale crimine?” Riferendosi al suo brutale assassinio da parte degli agenti del regime.

Un gran numero di persone hanno partecipato alla processione in un’espressione di solidarietà con la famiglia di Ramezani.

Secondo i rapporti, il corpo di Ramezani portava i segni di gravi percosse, compresi lividi. Aveva costole gravemente rotte, lesioni al cranio e una gamba spezzata, secondo la cronaca.

Il certificato di sepoltura del giovane manifestante aveva ammesso che fosse morto dopo aver ricevuto ripetuti colpi alla testa con oggetti pesanti.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,364FollowersFollow