lunedì, Gennaio 30, 2023
HomeNotizieIran NewsGoogle chiude decine di canali YouTube legati all'Iran

Google chiude decine di canali YouTube legati all’Iran

New York, 23 ago. (askanews) – Google ha detto di avere chiuso decine di canali YouTube che promuovevano la disinformazione per conto della tv di stato iraniana. L’annuncio della controllata di Alphabet segue quello di due giorni fa di Facebook, che ha rimosso dalla sua piattaforma 652 pagine legate all’Iran e alla Russia.

Il giorno precedente Microsoft aeva chiuso sei domini, pensati per avere l’apparenza di siti americani.Stando all’inchiesta condotta da Google, gli account chiusi sono legati all’Islamic Republic of Iran Broadcasting e risalgono almeno al gennaio 2017. Ad avere forzatamente chiuso i battenti sono stati 39 canali YouTube, sei blog su Blogger e 13 account sul social network Google+. I video caricati sui controversi canali hanno registrato 13.466 visioni in Usa, ha calcolato Google.In un blog aziendale, Kent Walker, vicepresidente senior per gli affari globali, ha spiegato che “attori coinvolti in questo tipo di attività volte a influenzare violano le nostre politiche e abbiamo rapidamente rimosso tali contenuti dai nostri servizi mettendo fine agli account di questi attori”.

Google ha spiegato di avere informato la commissione Intelligence del Senato Usa e le forze dell’ordine. La controllata di Alphabet ha anche detto di avere arruolato FireEye, gruppo specializzato nella cybersicurezza, e consulenti vari per raccogliere e individuare “alcuni account Google sospetti”. Il titolo di FireEye ha accelarato (+7,75%) non appena Google ha annunciato di avere lavorato insieme all’azienda, il cui rapporto intitolato “Suspected Iranian Influence Operation” è ora accessibile online.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,634FollowersFollow
40,914FollowersFollow