sabato, Dicembre 3, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaDipartimento di Stato Americano: Preoccupazione per la negazione dei diritti umani in...

Dipartimento di Stato Americano: Preoccupazione per la negazione dei diritti umani in Iran

Communicato Stampa
Philip J. Crowley
Assistente Segretario, dell’Ufficio di presidenza del Affari Pubblici di Washington, DC
31 gennaio 2011

Gli Stati Uniti sono profondamente preoccupati che l’Iran continui a negare ai suoi cittadini i diritti umani. Casi giudiziari, processi, condanne continuano a procedere senza trasparenza e il diritto al giusto processo sancito dalla costituzione iraniana.

Noi siamo particolarmente turbati dalla recente esecuzione dell’iraniano-olandese Zahra Bahrami, a cui era stato negato l’accesso a funzionari del consolato olandese.

La sua esecuzione è una delle decine effettuate nelle ultime settimane in mezzo a gravi interrogativi circa le motivazioni del governo iraniano e se a questi prigionieri sono stati concessi i loro diritti in virtù del Patto Internazionale sui Diritti Civili e Politici. Gli Stati Uniti esortano il governo iraniano a fermare queste esecuzioni e a garantire i diritti dei suoi cittadini, conformemente ai suoi obblighi internazionali.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,410FollowersFollow