mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaCadute le accuse di terrorismo contro l'opposizione iraniana in Francia

Cadute le accuse di terrorismo contro l’opposizione iraniana in Francia

BC-EU–France-Iran-Opposition/139

Eds: AP NewsNow.

17/09/2014   10:08 am

PARIGI (AP) – I giudici francesi hanno rigettato le accuse di legami con il terrorismo contro nove membri di un gruppo di opposizione iraniano in esilio, chiudendo così un caso iniziato 11 anni fa con arresti di massa che provocarono diverse morti tra alcuni di loro che per protesta di diedero fuoco.

 

L’ufficio del procuratore di Parigi ha confermato mercoledì che il caso contro i Mujahedeen-e-Khalq è chiuso. La leader del gruppo, Maryam Rajavi, ha detto in un comunicato che questa decisione è stata “una vittoria della giustizia e della resistenza sul collaborazionismo” tra Francia e Iran.

Maryam Rajavi era tra gli oltre 150 arrestati durante una retata nel 2003 compiuta nel quartier generale del gruppo ad Auvers-sur-Oise, fuori Parigi.

Lei ed altre 16 persone erano state accusate di progettare azioni terroristiche e finanziare il terrorismo. Maryam Rajavi venne in seguito rilasciata e alcune delle accuse caddero durante il prosieguo delle indagini.

Le identità dei nove non sono state rivelate.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,405FollowersFollow