domenica, Novembre 27, 2022
HomeNotizieIran NewsBrevi notizie – Lunedi 7 maggio 2018

Brevi notizie – Lunedi 7 maggio 2018

• Manifestazione di protesta degli azionisti della Esofandaqeh Chromite Mine Company a Kerman
Domenica 6 maggio 2018, circa 100 azionisti della Esfandaqeh Chromite Mine Company di Kerman, in Iran, si sono radunati di fronte allo stabilimento della società nella regione di Abdasht per protestare contro l’incertezza del loro stato azionario.

Gli azionisti della Esfandaqeh Chromite Mine Company hanno dichiarato: “La Steel Pension Fund e la Amir Mining Industrial Company, che detengono rispettivamente il 51 e il 17 per cento delle quote di questa unità mineraria, non prestano attenzione alle richieste di noi lavoratori, che deteniamo il 32 per cento delle azioni della società”.
• Il popolo protesta e interrompe il discorso di Rouhani a Sabzevar
Domenica 6 maggio 2018, quando il presidente Rouhani è arrivato a Sabzevar, la popolazione ha protestato contro il governo e ha chiesto che siano ascoltate le sue rivendicazioni di anni e rispettati i suoi diritti.
Il presidente iraniano, Hassan Rouhani, si era recato Sabzevar, una città nella provincia orientale di Khorasan Razavi, come inizio di un viaggio governativo nella provincia.
• La testimone del pestaggio di una giovane donna va sotto interrogatorio
La donna che è stata testimone del pestaggio da parte di una “pattuglia di orientamento” (o “polizia morale”) di una giovane donna in un parco di Teheran è stata ripetutamente convocata dalla polizia, interrogata e picchiata durante gli interrogatori nel famigerato centro di detenzione di Vozara.
La signora Hassanabadi, di 47 anni, aveva assistito al pestaggio di Nastaran, una ragazza malata con problemi cardiaci.
• Giovane donna tenta il suicidio ad Ardebil
Una giovane donna è saltata da un ponte ad Ardebil, nell’Iran nordoccidentale, per togliersi la vita. Il tentativo di suicidio ha avuto luogo il 4 maggio 2018, sul ponte Daneshabad di Ardebil. La giovane è in gravi condizioni.
I tentativi seriali di suicidio di giovani nella provincia dell’Azerbaigian iraniano sono recentemente aumentati e hanno causato grande preoccupazione tra le famiglie azere.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,373FollowersFollow