mercoledì, Febbraio 1, 2023
HomeNotizieIran NewsBrevi notizie della protesta dei lavoratori in Iran

Brevi notizie della protesta dei lavoratori in Iran

80 dei 125 lavoratori di una società sono stati licenziati
CNRI – I responsabili delle Società Jamineh in Iran hanno licenziato 80 dei suoi 125 lavoratori di questa azienda.
I 45 lavoratori rimanenti sono anche costretti a lavorare mezza giornata. I rappresentanti dei lavoratori alla Jamineh Società hanno protestato per il licenziamento dei loro collaboratori, affrontando questione con le autorità della città di Pakdasht (25 km / 16 km a sud ovest di Teheran), dove l’azienda è situata.
I lavoratori protestano per il mancato pagamento dei salari.
I lavoratori espulsi dalla Società Pounel, che non hanno ricevuto i loro stipendi da più di 10 mesi, per protesta si sono presentati all’ufficio del Pubblico Ministero a Pakdasht mercoledì 10 aprile.
I lavoratori hanno minacciato di continuare la loro protesta portando con sé mogli e figli a meno che la loro domanda di pagamento dei salari non sia soddisfatto.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,910FollowersFollow