giovedì, Dicembre 8, 2022
HomeNotizieIran NewsBahrein: Il Marocco denuncia il terrorismo del regime iraniano

Bahrein: Il Marocco denuncia il terrorismo del regime iraniano

CNRI – I leaders del Bahrein e del Marocco lunedì hanno condannato l’appoggio del regime iraniano al terrorismo internazionale.

Il re del Bahrein, Hamad bin Isa Al-Khalifa, ha ospitato Re Mohammed VI del Marocco nell’Al-Sakhir Palace durante la sua visita ufficiale nel Bahrein.

L’agenzia di stampa di stato Bahrain ha riferito  che i due re hanno “criticato la palese interferenza iraniana che sovverte la sicurezza e la stabilità del Bahrein, dei paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo e dei paesi arabi, interferendo nei loro affari interni ed appoggiando il terrorismo, duramente condannato dal Consiglio di Cooperazione del Golfo, dalla Lega Araba e dall’Organizzazione della Cooperazione Islamica”.

Il ministro degli esteri del Bahrein all’inizio di questo mese ha detto che gli stati del Golfo Arabo sono pronti ad affrontare il regime iraniano sulla sua politica estera e che Tehran deve togliere il suo appoggio alle fazioni del Medio Oriente.

Il Bahrein ha interrotto le sue relazioni diplomatiche con l’Iran a Gennaio, il giorno dopo che l’Arabia Saudita ha rotto i suoi rapporti con il regime dei mullah in seguito agli attacchi dei manifestanti contro le sue missioni diplomatiche a Tehran e a Mashhad.

“Vogliamo inviare un messaggio all’Iran e a tutti i suoi alleati. Noi vogliamo seriamente affrontarlo e non abbiamo alcuna esitazione a difendere il nostro popolo, i nostri stati, i nostri interessi e i nostri fratelli nella regione, perché questa è una questione vitale per noi”, ha detto lo sceicco Khaled bin Ahmed al-Khalifa in un’intervista al canale al-Arabiya di Dubai.

Il Bahrein accusa il regime dei mullah in Iran di fomentare gli scontri nel paese e di fornire armi ai miliziani sciiti responsabili di diversi attacchi terroristici contro le forze di sicurezza.

Lo sceicco Khaled ha detto che il regime iraniano “deve cambiare completamente la sua politica estera nei confronti dei paesi della regione”.

“Ciò vuol dire interrompere il suo supporto all’organizzazione degli Hezbollah libanesi e agli altri gruppi”, ha aggiunto

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,493FollowersFollow