giovedì, Febbraio 2, 2023
HomeNotizieIran NewsAssemblea parlamentare del Consiglio d'Europa (APCE) - Dichiarazione di protezione di Campo...

Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa (APCE) – Dichiarazione di protezione di Campo Ashraf

Dichiarazione scritta n. 501

Questa dichiarazione scritta impegna unicamente i membri che l’hanno firmata

Noi allertiamo la comunità internazionale per il massacro in stile Srebrenica, di 3 400 oppositori iraniani a Campo Ashraf, in Iraq.
Finora, 47 rifugiati inermi sono stati uccisi e centinaia di feriti in due attacchi omicidi su Ashraf per volere del regime iraniano. Il primo ministro iracheno, Nouri Al-Maliki, ha detto che il campo deve essere chiuso entro la fine del 2011, preparando così il terreno per un nuovo massacro. Il Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) ha dichiarato che i residenti di Ashraf sono “richiedenti asilo”, che devono beneficiare di una protezione internazionale.
Noi sosteniamo la missione dell’ambasciatore Jean de Ruyt che è stato recentemente nominato rappresentante speciale dell’UE in materia di Campo Ashraf. Chiediamo che visiti Ashraf molto presto per rendere i suoi sforzi per una soluzione pacifica alla crisi più efficaci.

Chiediamo anche:

– Che l’UNHCR riconfermi lo status di rifugiati politici per i residenti del campo,
– Che il Segretario Generale dell’ONU e l’Ufficio dell’Alto Commissario per i Diritti Umani (OHCHR) stazioni un team di monitoraggio costante ad Ashraf per garantire la protezione dei residenti fino a quando tutti siano reinsediati in paesi terzi,
– Che gli Stati Uniti, l’Unione Europea e le Nazioni Unite facciano annullare all’Iraq la scadenza per chiudere Ashraf, porre fine all’assedio ed alle torture psicologiche da parte 300 altoparlanti, disinstallare blocchi e dispositivi di sorveglianza al di fuori del campo e consentire ai residenti il libero accesso ai loro avvocati e servizi medici.

firmato:
Totale = 108
PPE / CD: Gruppo del Partito Popolare Europeo
SOC: Gruppo socialista
ALDE: Alleanza dei Liberali e Democratici per l’Europa
EDG: Gruppo Democratico Europeo
UEL: Gruppo della Sinistra Unitaria Europea
NR: non registrati in un gruppo

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,910FollowersFollow