venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeEventsMeetingIran - Roma. Un Comitato Nazionale di Solidarietà per Ashraf, città della...

Iran – Roma. Un Comitato Nazionale di Solidarietà per Ashraf, città della Resistenza iraniana

Roma. Un Comitato Nazionale di Solidarietà per Ashraf, città della Resistenza iraniana minacciata dall’esercito iracheno. Ci vivono soprattutto donne

ImageWomen in the city , 24 marzo – Conferenza stampa, alla sala Mappamondo della Camera dei Deputati, indetta dal Comitato Italiano di Parlamentari e Cittadini per Iran libero, alla quale hanno partecipato oltre all’onorevole Carlo Ciccioli, presidente del Comitato, i deputati Elisabetta Zamparutti, Amalia Schirru, Roberto Rosso, il senatore Marco Perduca, Giancarlo Boselli vice sindaco di Cuneo, e Antonio Stango presidente del Comitato Helsinki in Italia .

 Il presidente del Comitato ha espresso la sua solidarietà alle donne e agli uomini della Resistenza Iraniana in particolare ai residenti della città simbolo della resistenza Ashraf, in queste settimane sotto la vessazione delle forze irachene su richiesta del regime dei mullah.
L’onorevole Ciccioli ha ricordato che tali pressioni ci sono state molte volte nella storia, anche recente, e che la resistenza dei residenti di Ashraf è un valore molto importante. Il parlamento italiano deve chiedere spiegazione all'ambasciata irachena in Italia, ha sostenuto di seguito il senatore Perduca che ha raccontato la sua visita ad Ashraf nello scorso novembre, e si è fatto anche carico di trasmettere al ministro degli Esteri Frattini, che avrebbe da li a poco incontrato alla Commissione Esteri del Senato, la richiesta di informazioni sulla situazione generale in Iraq, ed in particolare sui residenti di Ashraf.
Elisabetta Zamparutti, prima firmataria dell’ interrogazione parlamentare, firmata da 50 deputati, che chiede al governo una risposta riguardo la Resistenza Iraniana e sui residenti di Ashraf, ha ricordato che l’ Associazione Nessuno Tocchi Caino ha scritto una lettera al presidente USA Obama per ricordargli gli impegni presi di porre Ashraf sotto la tutela statunitense, e ha espresso le sue forti preoccupazioni per la situazione di Ashraf. Amalia Schirru, PD, ha ricordato che il governo risponderà all’interrogazione il 19 marzo.
Giancarlo Boselli, vice sindaco della città Cuneo, ha annunciato la formazione del Comitato Nazionale di solidarietà ad Ashraf, presieduto da don Aldo Benevelli, medaglia d'oro della Resistenza, e ha dato notizia dell’ adesione dei sindaci di Torino e di Genova.
Boselli ha anche raccontato la sua visita di novembre ad Ashraf, e ha detto che la comunità intera di Cuneo, città simbolo di Resistenza in Europa, gemellata con Ashraf, non lascerà mail soli i residenti iraniani della città simbolo della resistenza iraniana.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,910FollowersFollow