domenica, Settembre 25, 2022
HomeEventsMeetingIran - Parigi: Conferenza anti fondamentalismo tra media europei e arabi

Iran – Parigi: Conferenza anti fondamentalismo tra media europei e arabi

ImageUna conferenza organizzata dalla Commissione Arabo-Islamica per difendere Ashraf che ha condannato il fondamentalismo islamico e per dare appoggio alla sovranità popolare, ha ricevuto grande interesse tra i media europei e arabi.

La conferenza, intitolata "L'Islam contro il fondamentalismo e a sostegno della sovranità popolare", ha avuto luogo Sabato  a Parigi nel museo del Louvre. A presiedere la conferenza c'era Maryam Rajavi, Presidente eletto del Consiglio Nazionale della Resistenza iraniana(CNRI) , che ha organizzato l'evento.

Il quotidiano del Kuwait, al-Sayassah ha scritto:" Rajavi ha detto che il regime iraniano  incita l'Islam a preservare il proprio ruolo e a commettere crimini nel nome della religione. Ecco perchè, ha aggiunto, la costituzione del regime, le tre branche del governo e i poteri economici e militari sono stati tutti rivolti al rafforzamento del potere del capo supremo del regime".

Al-Sayassah ha aggiunto che hanno partecipato all'evento vari parlamentari, politici e avvocati provenienti non solo dal mondo arabo ma anche da altre parti del mondo.
Il quotidiano ha aggiunto:" I capi iraniani cercano di distorcere il vero Islam attraverso le loro azioni e appellandosi al principio del velayat-e-faqih o al potere assoluto del clero commissionando omicidi per terrorizzare la popolazione iraniana. Dall'altro lato, la resistenza della popolazione iraniana è aumentata attraverso un numero maggiore di rivolte e scontri con il regime a Tehran e in diverse altre città del paese".

L'agenzia europea ha anche pubblicato alcune foto dell'evento scrivendo in una delle didascalie che alla conferenza Islam e Democrazia a Parigi, che ha avuto luogo il 4 Settembre, Maryam Rajavi accoglie gli ospiti al loro arrivo.

L'agenzia Saudi Elaph ha detto che in un rapporto "Rajavi crede che il sistema assolutista clericale che regna in Iran sia un regime terroristico che ingiunge fatwa per omicidi e che ha partecipato agli impegni di crimini in Palestina, Iraq e Libano. Rajavi ha aggiunto che la resistenza della popolazione iraniana non si arresterà fino alla caduta del dittatore religioso in Iran.
La battaglia della popolazione iraniana continuerà fino alla caduta del regime.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,629FollowersFollow
38,982FollowersFollow