mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeComunicati StampaGeneraleIran - Resistenza: Appello per la liberazione della regista Iraniano, Jafar Panahi

Iran – Resistenza: Appello per la liberazione della regista Iraniano, Jafar Panahi

Appello affinchè si condannino i trattamenti disumani nei confronti di Jafar Panahi e si intervanga per la sua liberazione

ImageCNRI – La Resistenza Iraniana fa un appello affinchè si condanni l'arresto dell'artista iraniano Jafar Panahi e si faccia luce sul il trattamento disumano che subisce. La Resistenza chiede che si intervenga anche per la sua liberazione. Panahi è in carcere dallo scorso marzo ed era stato fermato una prima volta al cimitero di Behesht-e-Zahra a Tehran nell' estate 2009 per avere partecipato ad una commemorazione dei martiri iraniani morti durante la rivolta popolare.

 Questi tre ultimi mesi è stato privato delle visite dei familiari e dell' avvocato. In prigione gli sono riservati trattamenti disumani e subuisce continuamente torture. Per questo Jafar Panahi ha iniziato un sciopero della fame.

La Resistenza Iraniana si rivolge ancora una volta agli organi internazionali di difesa dei diritti umani, ai sindacati ed alle associazioni di artisti, affinchè si condanni suo arresto ed i barbari trattamenti che subisce. Con questo appello si vuole anche richiedere la sua liberazione e quella degli altri prigionieri politici.

Segretariato  del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana
20 maggio 2010
 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,634FollowersFollow
40,474FollowersFollow