martedì, Novembre 29, 2022
HomeComunicati StampaGeneraleIran: manifestazioni e scontri ad Orumieh e Isfahan

Iran: manifestazioni e scontri ad Orumieh e Isfahan

ImageTredicesimo Giorno del Capodanno –    n ° 7

CNRI – Nella città di Orumieh, a nord-ovest dell'Iran, molte persone si sono riunite la mattina del 2 aprile, sul ponte del lago di Orumieh dove hanno scandito slogan contro il governo. E dove gli ufficiali hanno sparato gas lacrimogeni sulla folla. Ci sono stati molti arresti e i manifestanti protestavano contro le politiche del regime, tra cui il prosciugamento del lago.

A Isfahan, le manifestazioni sono inondate in varie parti della città. Nel parco Mochtagh, le persone gridavano "Morte al dittatore! .  Gli agenti in borghese, infiltrati tra la folla hanno contribuito ad alcuni arresti. Nei parchi di Ayeneh Kouroch e Ispahani la gente ha scandito slogan "Morte a Khamenei" e "Khamenei assassino, il suo potere è illegittimo". Ci sono state molti manifestazioni e forti scontri con la polizia. Il coraggioso popolo di Isfahan, anche ieri sera, in varie parti della città, per le strade di Abchar Bozorgmehr, ha scandito slogan dai tetti di "Allah-o-Akbar" annunciando la ricorrenza del Sizdeh-be-dar.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana
2 aprile 2010

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,396FollowersFollow