venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeComunicati StampaDiritti UmaniIran: Il suo discorso a Qom interrotto, Rafsanjani è forzato di lasciare...

Iran: Il suo discorso a Qom interrotto, Rafsanjani è forzato di lasciare la città

ImageCNRI, 07 Giu – ieri, il discorso di Ali Akbar Hashemi Rafsanjani, presidente del Consiglio di discernimento degli interessi dello Stato, a Qom si è interrotto da persone nel pubblico che si sono messe a protestare. Ha messo allora bruscamente fine al suo discorso ed ha lasciato la città senza rendersi alle diverse riunioni previste al suo programma.

Il sito internet governativo  Baztab ha scritto a questo riguardo: "C’era gente che si era messa in sei punti diversi." Ogni persona che gridava era protetta da tre altri." Giovani e gente della città che aveva avuto la notizia delle notizie hanno fatto irruzione nella sala lanciando slogan ostili al potere. Il generale Hossein Shariatmadari, rappresentante della guida suprema dei mullah Ali Khamenei al giornale Kayhan, ha ritenuto che quest’eventi "fossero giusti come ciò che fanno Monafeghine (Mojahedin)." Di conseguenza, si può dire senza esitazione che coloro che lanciavano slogan fuori opinione e che si sono interrotti il discorso di Hashemi Rafsanjani, erano, altrimenti agenti del nemico, almeno degli individui che sono stati fuorviati. Nei due casi, il loro gesto ha rafforzato il nemico facendo il suo gioco."

Segretariaro del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana

07 giugno 2006

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,404FollowersFollow