venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeComunicati StampaGeneraleIRAN: 580 fra dimostrazioni, scioperi e contestazioni nel solo mese di maggio

IRAN: 580 fra dimostrazioni, scioperi e contestazioni nel solo mese di maggio

ImageCNRI, 28 Maggio – Secondo l’ Organizzazione dei Mojahedin del Popolo Iraniano, nel solo mese di maggio sono state registrate 580 fra manifestazioni di protesta, scioperi e contestazioni.
Alle manifestazioni hanno partecipato persone di ogni ceto sociale, lavoratori, insegnanti, studenti e prigionieri politici.

Le manifestazioni hanno coinvolto le citta’ di Tehran, Saveh, Qazvin, Varamin, Isfahan, Kashan, Yazd, e Rafsanjan (Iran centrale), Sabzevar, Neyshabour, e  Gorgan ( nortdest), Boroujerd, Sardasht, Mahabad, Marivan, Ilam, e Kermanshah (ovest), Tabriz, Orumieh, e  Zahedan (nord),  Shilang-Abad in Ahwaz, Masjed-Soleiman e  Abadan (sudtovest), e Zahedan(sudest).

In molti casi le manifestazioni si sono concluse con violenti scontri con le forze di polizia.
Nel dettaglio 190 manifestazioni hanno interessato operai, 175 studenti universitari e 95 anche altri settori della societa’ civile iraniana.
Almeno 120 manifestazioni sono state sedate con la forza dalle unita’ speciali del regime solo nel mese di maggio.
Il triplicarsi delle manifestazioni rispetto al mese di Aprile, e’ avvenuto nonostante il regime abbia intensificato le condanne alla pena capitale nel tentativo di terrorizzare ulteriormente la popolazione.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana

28 Maggio 2006

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,408FollowersFollow