domenica, Febbraio 5, 2023
HomeNotizieIran NewsUn poliziotto di Dubai arrestato per essere una spia del regime iraniano

Un poliziotto di Dubai arrestato per essere una spia del regime iraniano

La Corte Suprema Federale degli Emirati Arabi Uniti ha condannato un poliziotto di Dubai a tre anni di carcere per aver passato segreti di stato al regime iraniano in cambio di cure mediche scontate in un ospedale iraniano a Dubai, ha riferito “The National”.

Abdulsalam Al Baloushi, 43 anni, sergente della polizia degli Emirati, ha rivelato informazioni sull’organizzazione, i suoi impiegati e gli ufficiali superiori a Dubai, agli agenti dell’intelligence del consolato iraniano di Dubai.

In cambio, ha avuto cure mediche scontate nell’ospedale iraniano di Dubai, ha detto la corte.

Il regime iraniano è solito utilizzare organizzazioni e fondazioni di copertura nella regione, come scuole e ospedali, per spiare i vari paesi ed esportare così il terrorismo e il fondamentalismo.

Secondo un precedente articolo del sito web Strategy Page: “Il tutto veniva svolto in una maniera tale che il poliziotto poteva pensare di non stare spiando, ma di stare semplicemente restituendo un favore ai diplomatici iraniani che lo avevano aiutato con un problema medico che aveva in famiglia”.

“Il fatto che gli iraniani stessero cercando di scoprire l’identità dei poliziotti sciiti è inquietante, perché è noto che gli iraniani aiutino o istighino gli arabi sciiti a fare cose a beneficio dell’Iran, spesso a spese del governo arabo locale”, aggiunge l’articolo.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,935FollowersFollow