mercoledì, Febbraio 28, 2024
HomeNotizieTerrorismoRisoluzione del Quartier generale della lotta contro le sanzioni e ordini del...

Risoluzione del Quartier generale della lotta contro le sanzioni e ordini del primo vice di Raisi per controllare il mercato valutario durante la rivolta

The National Council of Resistance of Iran – Committee on Security and Counterterrorism

· La valuta ottenuta dall’esportazione di società statali e parastatali e dai fondi pensione dovrà essere fornita alla Banca Centrale
· La gestione dell’offerta di valuta sul mercato sarà effettuata dal Dipartimento dei Cambi della Banca Centrale
· Fino a nuova comunicazione, il rappresentante plenipotenziario dei Ministeri dell’Industria, del Petrolio, della Difesa e della Previdenza sociale sarà di stanza nella sala operativa della Direzione Cambi della Banca Centrale

Il Comitato per la Sicurezza e l’Antiterrorismo dell’CNRI rivela il documento altamente riservato della notifica del 18 dicembre 2022 delle decisioni della riunione del mercato dei cambi da parte del primo vicepresidente ai ministri del Lavoro e della Difesa, al capo del Fondo pensionistico e agli amministratori delegati della Compagnia di investimenti della sicurezza sociale e dell’Organizzazione della sicurezza sociale delle forze armate

Repubblica Islamica dell’Iran
Presidente

Ufficio del primo vicepresidente

                                                                               Data: 18 dicembre 2022

                                                                                         Ora: 19:48

                                                                         Classificazione: Molto riservato

Sig. Dr. Mortazavi Ministro della Cooperazione, del Lavoro e della Previdenza sociale
Generale di brigata Amir Ashtiani
Onorevole Ministro della Difesa e della Logistica delle Forze Armate
Caro Sig. Ingegnere Bazian CEO della Compagnia di Investimenti per la Sicurezza sociale
Sig. Ingegnere Turki
Onorevole capo del Fondo Pensionistico Nazionale
Generale di Brigata dell’IRGC Ebn al-Reza
Rispettato CEO dell’Organizzazione della Sicurezza sociale delle Forze Armate

Saluti e ossequi

Paragrafo 2
“Decisioni della riunione del mercato dei cambi (datata 18 dicembre 2022)”: secondo il parere del signor Dr. Mokhber, il rispettato primo vicepresidente, viene comunicato quanto segue per il follow-up e le azioni necessarie:
2) La valuta ottenuta dall’esportazione da parte di società statali e parastatali (dipendenti dal governo e dai fondi pensione) deve essere fornita alla Banca Centrale e distribuita con il coordinamento della Banca Centrale. A questo proposito, le società statali e parastatali, in particolare le società di esportazione affiliate al fondo pensione, la SHASTA [Società di investimento per la sicurezza sociale], la SATA [Organizzazione per la sicurezza sociale delle forze armate] e il VADJA [Ministero della Difesa della Repubblica Islamica] sono obbligati a trattare le sanzioni secondo la risoluzione del 46/16 del Quartier generale della lotta contro le sanzioni. (Avviso n. 330000 del 30 novembre 2022), a ricevere valuta estera in modo fiduciario attraverso la rete di copertura delle banche e ad evitare azioni indipendenti al riguardo. La gestione dell’offerta della suddetta valuta sul mercato sarà effettuata dalla direzione dei cambi della Banca Centrale. Al fine di agevolare il suddetto coordinamento, è necessario fino a nuovo avviso che il rappresentante plenipotenziario dei ministeri competenti (Industria, Petrolio, Difesa e Previdenza sociale) sia di stanza presso la sala operativa della Direzione Cambi della Banca Centrale.
Mohammadreza Mohammadkhani
Ufficio del Presidente
Segretariato – Riservato

Islamic Republic of Iran doc 02042023 1

Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana

Comitato di Sicurezza e Antiterrorismo

2 Aprile 2023

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
42,222FollowersFollow