lunedì, Novembre 28, 2022
HomeNotizieIran NewsSiria: Iran rafforza sostegno a Damasco con addestramento miliziani sciiti

Siria: Iran rafforza sostegno a Damasco con addestramento miliziani sciiti

(Aki) 17 settembre –  I Guardiani della Rivoluzione, il potente corpo militare iraniano fedele alla Repubblica Islamica, stanno addestrando vicino Teheran miliziani sciiti originari di diversi Paesi mediorientali per inviarli a combattere in Siria a sostegno delle truppe lealiste. Lo rivela il ‘Wall Street Journal’, citando fonti dei pasdaran e persone che sono a concoscenza delle loro attivita’, inclusi combattenti arabi e sciiti, nonche’ ufficiali di alto livello delle forze armate iraniane e un consigliere di Hezbollah, il movimento sciita libanese alleato degli ayatollah.

Secondo la ricostruzione del quotidiano Usa, nelle ultime settimane bus carichi di miliziani sciiti provenienti da Iraq, Siria e altri Paesi arabi sono arrivati nella base ‘Amir Al-Momenin’ (Comandante dei Fedeli), distante circa 20 km da Teheran, dove si troverebbe anche parte dell’arsenale di missili balistici dei Guardiani della Rivoluzione. Nel campo militare – riferiscono alcune fonti che vi lavorano – i combattenti vengono addestrati dai pasdaran alla guerriglia urbana, svolgono corsi di sopravvivenza e imparano a maneggiare le armi pesanti.

L’addestramento militare va di pari passo con l’indottrinamento. Nella base, infatti, i clerici sciiti tengono anche lezioni di religione. Ai combattenti “viene detto che la guerra in Siria e’ come una battaglia per l’Islam sciita e che se moriranno in guerra diventeranno martiri del rango piu’ alto”, ha dichiarato un ufficiale delle forze armate iraniane al corrente delle attivita’ nella base. (segue)

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,393FollowersFollow