domenica, Novembre 27, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaMaryam Rajavi chiede alle Nazioni Unite ed al Governo degli Stati Uniti...

Maryam Rajavi chiede alle Nazioni Unite ed al Governo degli Stati Uniti di prendere misure urgente per salvare la vita dei feriti di Ashraf

Occupazione militare di Ashraf  – n. 32
 
CNRI – In seguito all’orribile ed antiumano delitto di Nouri al-Maliki ad Ashraf su ordine di Khamenei, leader supremo del sanguinario regime iraniano, la signora Maryam Rajavi, Presidente eletta della Resistenza Iraniana, pur rendendo omaggio ai martiri di Ashraf, ha detto in un messaggio:

“il numero dei martiri è salito ieri ogni ora a causa di un grande numero di residenti feriti per dei metodi adottati dagli antiumani battaglioni di Maliki, gli stessi di quelli di Gheddafi e per la mancanza di accesso a cure immediate. Così, il numero di martiri ha raggiunto i 33 da mezzanotte di venerdì. ” Secondo le ultime notizie, più di 300 residenti di Ashraf sono stati feriti, almeno 178 di loro sono stati uccisi da spari diretti. Inoltre, 18 dei feriti sono stati presi in ostaggio dai criminali aggressori. Questo mentre i feriti sono ancora in condizioni critiche e alcuni di loro continuano ad essere in coma o gravi. In realtà, il governo iracheno sta attuando la politica di morte graduale sui feriti stringendo d’assedio Ashraf. La signora Rajavi ha invitato le Nazioni Unite e le forze di Stati Uniti a prendere misure immediate per curare i feriti che hanno bisogno urgente di cure mediche e a rimuovere gli ostacoli che ha posto Maliki per impedire di entrare Ashraf, osservando la scena, diventando consapevoli della eventi, e la pubblicazione di una relazione completa ed accurata sugli eventi del sanguinoso venerdì di Ashraf per l’attenzione dell’opinione pubblica. La signora Rajavi ha anche sottolineato la necessità per gli Stati Uniti e le misure immediate delle Nazioni Unite di liberare i feriti che sono stati presi in ostaggio dal governo di Maliki. Ha inoltre chiesto al Consiglio di Sicurezza dell’ONU di condurre un’indagine completa su gli spietati omicidi del dittatore del nuovo Iraq Maliki ad Ashraf.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana
9 aprile 2011 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,369FollowersFollow