giovedì, Dicembre 8, 2022
HomeNotizieIran NewsL'uso di contratti "in bianco" di lavoro diffusi in Iran

L’uso di contratti “in bianco” di lavoro diffusi in Iran

CNRI – La pratica abusiva diffusa di far firmare ai lavoratori fogli di carta bianchi come  loro contratti di lavoro sta mettendo in pericolo il mercato del lavoro in Iran, ha detto un funzionario del lavoro. Uno quotidiano statale ha citato Changiz Aslani giovedì: “Dal 1995, la sicurezza del lavoro nelle associazioni dei lavoratori iraniani è stato oggetta di minaccia a causa della sottoscrizione di accordi di carta bianca, che hanno lasciato i lavoratori sconvolti e turbati”.
La maggior parte degli accordi di carta bianca ha colpito i lavoratori di sesso maschile, che facevano affidamento sulla sicurezza del lavoro per provvedere alle loro famiglie, ha detto Aslani, secondo il quotidiano Mardom-Salari.
La sua critica della pratica avviene dopo che i lavoratori della ditta di costruzioni Kolham nella città occidentale di Paveh  hanno inscenato una protesta la scorsa settimana dopo la richiesta di firmare un fogli bianchi.
Gli uomini – sperando di essere assunti per costruire una diga nella zona – hanno rifiutato di firmare e hanno abbandonato i locali in collera, è stato segnalato sabato.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,485FollowersFollow