mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeNotizieIran NewsL'Iran potrebbe avere proseguito il suo programma nucleare dopo il 2003, secondo...

L’Iran potrebbe avere proseguito il suo programma nucleare dopo il 2003, secondo Londra

ImageAssociated Press, 25 febbraio  – l’Iran potrebbe avere proseguito il suo programma nucleare dopo il 2003, ha dichiarato lunedì a Vienna il capo della delegazione britannico all’agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA), Simon Smith. Secondo le conclusioni della relazione dei servizi della valutazione delle informazioni nazionali americane (National Intelligence Estimates, NEGA), l’Iran ha adottato il suo programma nucleare militare nell’autunno 2003, benché continui ad arricchire uranio e possa dunque sempre essere capace di sviluppare un’arma entro il 2010 al 2015.

Simon Smith ha dichiarato fondare le sue conclusioni su documenti presentati lunedì dall’agenzia specializzata delle Nazioni Unite ai suoi 35 stati membri. Il AIEA ha pubblicato venerdì una relazione mitigata, confermando che Teheran ha proseguito l’arricchimento d’uranio, che può servire alla fabbricazione di armi nucleari, nonostante le esigenze del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Queste conclusioni aprono la via all’adozione di nuove sanzioni contro l’Iran, anche se la Russia e la Cina, membri permanenti del Consiglio di sicurezza, probabilmente si opporrà a misure dure nei confronti di Teheran. La Francia e la Gran Bretagna hanno presentato giovedì un progetto di risoluzione al Consiglio di sicurezza dell’ONU. Ap

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,397FollowersFollow