domenica, Gennaio 29, 2023
HomeNotizieResistenza IranianaKerry condanna l'attacco contro gli iraniani del PMOI a Camp Liberty in...

Kerry condanna l’attacco contro gli iraniani del PMOI a Camp Liberty in Iraq

Attacco Missilistico a Camp Hurriya in Iraq

Comunicato Stampa

John Kerry, Segretario di Stato

Washington, DC

29 Ottobre 2015

Gli Stati Uniti condannano con forza il brutale e insensato attacco terroristico lanciato oggi contro Camp Hurriya, che ha ucciso e ferito i residenti del campo. Le nostre condoglianze vanno alle famiglie delle vittime e speriamo in una pronta guarigione dei feriti.

Siamo in contatto con alti funzionari iracheni per garantire che il Governo dell’Iraq dia tutta la possibile assistenza medica alle vittime. Esortiamo inoltre il Governo dell’Iraq a fornire  maggiore sicurezza ai residenti del campo, ad individuare i responsabili e ad incriminarli per questo attacco, in linea con i suoi obblighi contratti con l’accordo del 25 Dicembre 2011 con le Nazioni Unite.

Ci stiamo consultando con il Governo dell’Iraq per accertare la reale portata di questo attacco ingiustificato.

A prescindere dalla circostanze su questo punto siamo irremovibili: gli Stati Uniti restano impegnati ad assistere l’Alto Commissario dell’ONU per i Rifugiati nel trasferimento di tutti i residenti di Camp Hurriya in una località permanente e sicura fuori dall’Iraq. Chiediamo ad altri paesi di contribuire a rispondere a questa urgente situazione umanitaria accogliendo i residenti del campo e contribuendo al fondo creato dalle Nazioni Unite per sostenere il loro trasferimento. Il Dipartimento, attraverso il suo Consigliere Capo per la Ricollocazione del MEK, sarà attivamente impegnato negli sforzi internazionali volti al trasferimento dei residenti di Camp Hurriya verso destinazioni permanenti e sicure, il più presto possibile.

Fonte: http://www.state.gov/secretary/remarks/2015/10/248970.htm

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,634FollowersFollow
40,902FollowersFollow