sabato, Dicembre 10, 2022
HomeNotizieIran NewsIran, Ronchi: "Basta timidezze, la UE si faccia sentire"

Iran, Ronchi: “Basta timidezze, la UE si faccia sentire”

Image"L'ondata di arresti arbitrari e di violenza che si sta abbattendo sull’Iran non può che scuotere le coscienze di tutti coloro che credono nei diritti civili e nella democrazia" dichiara il Ministro per le Politiche Europee, Andrea Ronchi. "Sono mesi che chiedo all'Unione Europea e alla comunità internazionale di far sentire la propria voce con maggiore incisività e di esercitare la propria influenza sul governo iraniano per cercare di porre fine alla repressione.

E' arrivato il momento che le istituzioni comunitarie, rese più forti e riconoscibili dal Trattato di Lisbona, abbandonino le timidezze e assumano posizioni più decise. L'Europa non può assistere in silenzio alla testimonianza di libertà che i giovani studenti iraniani continuano a offrire, anche a costo della loro vita. Per questo, nel corso del prossimo meeting informale dei ministri per l'Europa, che avrà luogo in Spagna il 12, 13 e 14 gennaio, chiederò con forza l’adozione di un documento comune di condanna della situazione iraniana"

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,487FollowersFollow