venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeNotizieIran NewsIran: La polizia usa fucili a pallini per disperdere i dimostranti

Iran: La polizia usa fucili a pallini per disperdere i dimostranti

CNRI – Più di 1000 operai e di lavoratori in pensione della Haft Tappe Sugar Cane Company, martedì hanno proseguito il loro sciopero per il terzo giorno consecutivo. La polizia ha fatto ricorso a varie misure e ad armi a pallini per creare tensione, ma nulla è riuscito ad impedire ai lavoratori di tenere la loro manifestazione.

Questi dimostranti sono in sciopero dal 4 Giugno per chiedere i loro salari arretrati. L’azienda non è riuscita a versare le pensioni dei lavoratori all’Organizzazione iraniana per la Previdenza Sociale, e quindi l’ente si rifiuta di estendere le polizze assicurative ai lavoratori.

Dato che l’azienda per la lavorazione della canna da zucchero è stata privatizzata, i funzionari iraniani permettono alla polizia di essere presente a tutte le ore del giorno nella fabbrica e il direttore controlla i terreni dell’azienda accompagnato dalla scorta, durante le ore lavorative. I lavoratori protestano per l’atmosfera pesante creata dagli agenti della sicurezza e dicono che queste misure, seguite alle loro proteste pacifiche, hanno lo scopo di terrorizzare i lavoratori costringendoli a ritirarsi.

I lavoratori hanno detto che continueranno la loro protesta fino a che non verranno soddisfatte le loro richieste.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,408FollowersFollow