martedì, Febbraio 7, 2023
HomeNotizieResistenza IranianaIran: La maggioranza del parlamento sollecita l'UK a proteggere i dissidenti iraniani...

Iran: La maggioranza del parlamento sollecita l’UK a proteggere i dissidenti iraniani di Camp Ashraf

Commissione parlamentare inglese per un Iran Libero

Image 

Dichiarazione stampa
La maggioranza dei Parlamentari Britanici sollecita l'UK a proteggere i dissidenti di Camp Ashraf

La maggioranza di coloro che siedono al Parlamento Britanico Giovedى scorso hanno chiesto al Governo di adottare misure urgenti alle Nazioni Unite per proteggere i 3400 membri dell'opposizione iraniana con base a Camp Ashraf, in Iraq. I Parlamentari bipartisan erano sostenuti nella loro richiesta da più di 150 Lords.

L'annuncio è stato fatto ad una conferenza stampa tenutasi nella Camera dei Comuni, dove membri del Parlamento e Lords stavano parlando in difesa del gruppo d'opposizione iraniana, il PMOI.
Tra coloro che sono intervenuti c'erano: Rt. On. Lord Waddigton, ex Segretario di Stato; Joe Benton MP ( Lab); Brian Biley MP(Con); Dott. Steve Ladyman MP(Lab); David Jones MP(Con);John Hemming MP(Lib Dem); David Amess MP( Con); David Drew MP( Lab); Lord Maginnis di Drumglass; Rt. On. Lord Acher di Sandwell QC, ex Avvocato Generale; Lord Cotter ( Lib.Dem); Baronessa Turner di Camden, Deputato della Camera dei Lords; Baronessa Gibson di Market Rosen, Deputato della Camera dei Lords; Lord Clarke di Hampstead, ex Presidente del Partito Laburista; Lord Wedderburn QC (Lab); Lord Lea( Lab); e avvocati rinomati: David Vaughan CBE QC e Claire Miskin.

Maryam Rajavi, Presidente eletto della Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana, in un video messaggio durante l'incontro si è congratulata con i Parlamentari e i Lords per aver firmato la dichiarazione. "Questa è una forte espressione di sostegno alla rivolta della popolazione iraniana per la libertà, che è stata ispirata dalla perseveranza dei residenti di Ashraf."

Nella loro dichiarazione, Parlamentari e i Lords hanno detto:" Siamo profondamente preoccupati per la situazione dei 3400 membri del PMOI a Camp Ashraf, Iraq. Il regime iraniano sta tentando di eliminarli attraverso il governo iracheno".

"Una Risoluzione adottata dal Parlamento Europeo il 24 Aprile 2009, aveva ribadito che i residenti di Ashraf sono Persone Protette secondo la 4° Convenzione di Ginevra. Chiamava il Governo iracheno a rispettare i loro diritti fondamentali e ad evitare la loro espulsione o spostamento forzato in Iraq e a porre fine all'assedio imposto su di loro".

"Esprimiamo la nostra solidarietà ai residenti di Ashraf e ai loro familiari e sosteniamo le loro richieste e chiediamo al governo inglese di realizzare immediatamente i seguenti obiettivi insieme alle Nazioni Unite, all'Unione Europea e al governo Usa:

_ Le forze Usa devono garantire protezione ai residenti di Ashraf, prevenendo altri attacci e violenze contro di loro ed evitando il loro spostamento forzato;

_ Le Nazioni Unite devono assumersi la protezione dei residenti di Ashraf;

_ Il Governo Iracheno deve conformarsi alla Risoluzione del Parlamento Europeo su Ashraf adottata il 24 Aprile 2009 e deve riconoscere i diritti fondamentali e protezione ai residenti di Ashraf secondo la 4° Convenzione di Ginevra.

"Questo dovrebbe aiutare a restaurare e migliorare la credibilità e la dignit dell'Iraq come stato indipendente e democratico, che è stato spiacevolmente soggetto a dubbi".

Commissione parlamentare inglese per un Iran Libero, 11 Marzo 2010
 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,945FollowersFollow