mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaIran: Appello di Maryam Rajavi per un'azione urgente per salvare quattro prigionieri...

Iran: Appello di Maryam Rajavi per un’azione urgente per salvare quattro prigionieri politici sunniti dall’esecuzione

Maryam Rajavi, Presidente eletta della Resistenza Iraniana, ha chiesto ancora una volta alla comunità internazionale un’azione urgente per salvare le vite di quattro prigionieri politici sunniti: Hamed Ahmadi, Kamal Mola’ei e i due fratelli Jamshid e Jahangir Dehqani e per porre fine a questa disumana tortura psicologica.

 

Ha dichiarato: “L’esecuzione del membro del PMOI Gholamreza Khossravi e l’esecuzione clandestina di due prigionieri politici e compatrioti arabi Ali Che Bishat e Seyyed Khaled Moussavi, figli del popolo di Ahvaz, avvenute nelle scorse settimane e il piano criminale del regime di giustiziare quattro prigionieri politici sunniti, dimostra solo la crescente crisi interna ed esterna di questo regime che ha trovato come unica soluzione per ritardare la sua certa sconfitta, la ripresa delle impiccagioni, delle torture e dei massacri”.

Maryam Rajavi ha nuovamente chiesto la presentazione del dossier sulle palesi e sistematiche violazioni dei diritti umani in Iran, al Consiglio di Sicurezza dell’ONU; che i leaders iraniani vengano assicurati alla giustizia ed ha sottolineato la necessità di subordinare le relazioni con il regime teocratico al miglioramento della situazione dei diritti umani.

Dall’alba del 14 Giugno, i prigionieri politici Hamed Ahmadi, Kamal Mola’ei, Jamshid e Jahangir Dehqani, sono stati trasferiti dalla prigione di Gohardasht alla sezione di isolamento della prigione di Ghezel Hessar, in previsione dell’esecuzione della loro condanna a morte. Con atti disumani di tortura psicologica, il 14, 15 e 16 Giugno gli aguzzini li hanno portati sulla forca e gli hanno messo il cappio attorno al collo. Poi, all’ultimo minuto, hanno ribadito alle vittime che le loro esecuzioni erano state rimandate all’indomani o ai giorni seguenti.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana

17 Giugno 2014

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,397FollowersFollow