mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeNotizieIran NewsIran: 23 impiccagioni in meno di due settimane

Iran: 23 impiccagioni in meno di due settimane

ImageCNRI, 17 maggio – Quest’ultimi due giorni, cinque prigionieri sono stati impiccati a Teheran ed a Bandar Abbas nel sud. I boie hanno impiccato cinque prigionieri nella capitale, Teheran, e nella città portuale di Bandar Abbas, nel sud dell’Iran, mercoledì e giovedì, ha riportato oggi il quotidiano governativo Tehran Emrouz.

Due prigionieri identificati dai loro nomi di Abdolrahman e Parviz sono stati impiccati nella città di Khomeir, dopo che i verdetti siano stati confermati dalla corte suprema. Mercoledì, tre altri prigionieri chiamati Mohammad Safar, Alireza e Behzad sono stati impiccati nella prigione disastrosa di Evine di Teheran. Il regime religioso ha effettuato 23 persone quest’ultime due settimane. Queste misure repressive mirano a terrorizzare la popolazione e contenere l’aumento delle proteste e delle manifestazioni che insegnanti, studenti ed operaie. La Resistenza Iraniana chiama tutte le organizzazioni di difesa dei diritti dell’uomo di intraprendere azioni per fare cessare le esecuzioni in Iran.
Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana
 il 17 maggio 2007

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,400FollowersFollow