mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaIl Sen. Thom Tillis: “Gli U.S.A. devono proteggere i rifugiati a Camp...

Il Sen. Thom Tillis: “Gli U.S.A. devono proteggere i rifugiati a Camp Liberty”

Senatore Thom Tillis, Senatore degli Stati Uniti per il North Carolina

                                                                 Comunicato Stampa

Tillis: “L’Amministrazione Obama non è riuscita a proteggere i rifugiati a Camp Liberty”

10 Dic. 2015

Oggi il Senatore Thom Tillis (R-NC) ha preso la parola al Senato per criticare la mancanza di appoggio dell’Amministrazione Obama a Camp Liberty, un’ex-installazione militare americana a Baghdad che ora ospita circa 2.300 rifugiati politici iraniani che si oppongono alla totalitaria Repubblica Islamica dell’Iran.

Camp Liberty è stato l’obbiettivo di moltissimi attacchi negli ultimi anni, come quello del 29 Ottobre  2015, durante il quale un milizia filo-iraniana ha lanciato 16 missili di costruzione iraniana contro il campo, uccidendo più di 20 rifugiati. Questo attacco mortale è avvenuto solo poche settimane dopo che il governo iraniano aveva firmato un accordo sul nucleare con le potenze del P5+1.

Nonostante abbia inizialmente contribuito a creare Camp Liberty, promettendo di proteggere i rifugiati iraniani, l’Amministrazione Obama si è dimostrata lenta nell’affrontare il problema della vulnerabilità e della mancanza di sicurezza del campo.

“Gli uomini, le donne e i ragazzi a Camp Liberty hanno subito numerosi attacchi che hanno provocato centinaia di vittime. Camp Liberty, che doveva essere una sistemazione temporanea in attesa che i rifugiati venissero trasferiti fuori dall’Iraq, non ha rispettato le più fondamentali esigenze umanitarie. Non hanno acqua potabile, cibo decente, attrezzature mediche e strutture abitative decenti”, ha detto il Senatore Tillis. “L’Amministrazione Obama ha promesso di proteggere questi rifugiati che hanno messo in gioco la loro vita e quella dei loro figli per la libertà, ma non ha fatto assolutamente nulla per mantenere la promessa dell’America”.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,400FollowersFollow