giovedì, Dicembre 8, 2022
HomeNotizieIran NewsHillary Clinton: “Il regime in Iran e l'ISIS non sono sfide distinte”

Hillary Clinton: “Il regime in Iran e l’ISIS non sono sfide distinte”

La candidata democratica alle presidenziali Hillary Clinton ha detto giovedì che gli Stati Uniti non possono considerare il regime in Iran e l’ISIS come sfide separate, aggiungendo che le politiche nella regione sono troppo interconnesse.

“Aumentare la fiducia dei nostri partners arabi e alzare i costi per il pessimo comportamento dell’Iran, contribuirà a rendere più efficace la lotta contro l’ISIS,” ha detto la Clinton in un discorso al Consiglio per le Relazioni Estere.

L’ex-Segretario di Stato americano ha detto: “Gli Stati Uniti devono lavorare con i paesi arabi della regione per coinvolgerli di più nella lotta contro l’ISIS. Al momento essi sono concentrati su altre aree a causa delle loro preoccupazioni nella regione, in particolare per la minaccia iraniana”.

La Clinton ha anche chiesto al Congresso di autorizzare una nuova azione militare contro l’ISIS.

Ed ha aggiunto: “A Settembre ho presentato un piano esaustivo per contrastare l’influenza iraniana nella regione e il suo appoggio ai suoi complici terroristi come Hezbollah e Hamas. Non possiamo considerare l’Iran e l’ISIS come sfide distinte. Le politiche nella regione sono troppo interconnesse. Aumentare la fiducia dei nostri partners arabi e alzare i costi per il pessimo comportamento dell’Iran, contribuirà a rendere più efficace la lotta contro l’ISIS”.

“Si è parlato tanto ultimamente di coalizioni. Tutti sembrano volerne una, ma quasi non si parla di cosa ci vuole per far funzionare veramente una coalizione, al culmine e tra le pressioni di una crisi internazionale. Io so quanto è dura, perché lo fatto in passato. Imporre all’Iran le più dure sanzioni della storia, impedire ad un dittatore di massacrare il suo popolo in Libia, sostenere una democrazia inesperta in Afghanistan, abbiamo usato ogni pilastro del potere americano, esercito e diplomazia, sviluppo e influenza economica e culturale, tecnologia e, forse più importante di tutti, i nostri valori. Questo è un potere intelligente”.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,483FollowersFollow